Monumenti

La chiesa di Sant'Antonio e il ponte (Fontainemore)

Chiesa e ponte di FontainemoreLa chiesa, situata in paese sulla sponda destra idrografica del torrente Lys, fu edificata nel 1494. Raggiungibile a piedi attraversando l'ardito ponte, presenta un portone di ingresso in legno intagliato diviso in quattro pannelli rappresentanti le figure di San Grato, San Giocondo, Sant' Antonio, e Sant'Orso. Sull'architrave del portale in pietra si può leggere la scritta "réédifiée IHS 1679" .

Leggi tutto...

Cappella di Gom (Pontboset)

Entrando nel paese si trova subito la cappella di Gom eretta nell'anno 1727. La sua facciata è decorata e si possono notare le due date del 1728 a sinistra e 1853 dovuta ad un ampliamento dell'edificio. E' dedicata allo sposalizio di Maria Vergine e si festeggia la Madonna della Neve. Al suo interno di rilievo un altare ricco di fregi dove risaltano i colori blu e rosso.

Nelle nicchie ai lati si possono ammirare le statue di S. Gioacchino e di S. Anna mentre al centro la statua della Madonna alta 1,55 m..

Accesso

Entrando nel paese arrivando dal comune di Hône.

Chiesa di Saint Sauveur (Perloz)

Chiesa di San SalvatoreLa fondazione della parrocchia dovrebbe risalire all'anno mille anche se alcune fonti indicano l'anno 772 d.C.

Sino alla fine del 1100 la parrocchia del San Salvatore di Perloz ha rivestito un ruolo molto importante perché comprendeva tutta la valle di Gressoney.

Leggi tutto...

Chiesa di San Grato (Pontboset)

Chiesa San GratoLa chiesa parrocchiale di San Grato sembra sia stata edificata sullo stesso posto dove sorgeva una cappella. La data di costruzione risale al 1625 (prima di allora gli abitanti per presenziare alle funzioni dovevano scendere alla chiesa di Hône) e fu fatta con il contributo generoso degli abitanti di Pontboset.

Leggi tutto...

Chiesa di Tour d'Héréraz (Perloz)

Chiesa Tour d'HérérazLa chiesa situata nella frazione di Tour d'Héréraz è dedicata a San Giuseppe e fu benedetta nel 1878.

All'esterno si impone la sua torre-campanile mentre all'interno interessante la canonica.

La chiesa così come la vediamo è dovuta alla trasformazione del castello in rovina, donato alla comunità di Tour d'Héréraz da un discendente della famiglia Vallaise nella seconda metà dell'800.

Leggi tutto...

Chiesa parrocchiale di San Rocco e ponte (Lillianes)

ChiesaLa chiesa parrocchiale, fondata su una antica cappella del 1490, venne edificata a partire dal 1723 e consacrata nel 1755 dal vescovo Pier Francesco de Sales.

Il campanile alto circa 11 metri è sormontato dalla freccia ottogonale e 4 piccoli pinnacoli.

Leggi tutto...

Pont Moretta (Perloz)

Pont MorettazCostruito nel 1710, in sostituzione dell'antico ponte in legno, fu teatro di numerose leggende. La più conosciuta narra di un drago che abitava nei pressi del ponte e si cibava di uomini e animali che passavano di lì.

Leggi tutto...

Aurora - La campana del partigiano (Perloz)

La campana del partigianoLa campana del partigiano collocata su una balconata panoramica nel villaggio di Marine vuole ricordare , ogni giorno con i suoi rintocchi alle h 9.15, la nascita del movimento di Resistenza. Il primo colpo di fucile in Valle d'Aosta contro i nazifascisti, infatti,  venne sparato proprio a poca distanza da qui.

Leggi tutto...

Santuario della Madonna della Guardia (Perloz)

Santuario Madonna della GuardiaIl santuario, situato in posizione panoramica in località Madonna della Guardia a poche centinaia di metri dal Capoluogo, è stato ingrandito tra il 1715 e il 1718.

Leggi tutto...

Castello Charles (Perloz)


Castello CharlesIl castello Charles, anticamente appartenuto alla famiglia dei nobili Vallaise, sito all'ingresso del borgo è formato da tre corpi affiancati. Nel corpo centrale sono presenti due bifore e altre finestre in pietra. L'ingresso si trova a monte ed è protetto da una caditoia. Da questa porta si accede ad una scala a chiocciola realizzata in pietra risalente all' inizio del XVII secolo.

Leggi tutto...

Il Forte di Bard e il museo delle Alpi

Forte di BardIl forte di Bard

La massiccia fortezza dominante la valle è composta da più edifici con funzioni diverse quali le caserme, la polveriera, i camminamenti coperti, le prigioni, mura per difendersi e feritoie per sparare. I fabbricati situati a diversi livelli seguendo la morfologia del sito rendevano estremamente arduo il transito per i nemici.

Leggi tutto...

Castello Vallaise (Perloz)


Castello VallaiseIl castello Vallaise, situato al centro del borgo storico  si sviluppa su quattro piani su cui sono presenti una bifora ad arco acuto, una trilobata, finestre a crociera ed altre più piccole e squadrate affiancate a blocchi di pietra lavorati.

La sua costruzione risale al XII secolo, subì trasformazioni e ingrandimenti nei secoli XV e XVI : con la sua imponenza doveva colpire quanti risalivano la Valle del Lys e dare prova della potenza della famiglia Vallaise

 La struttura interna è stata distrutta da un incendio di rappresaglia  provocato dai nazifascisti nel 1944. Rimangono poche mensole e dei camini di cui uno con lo stemma dei Vallaise.

Leggi tutto...

Ponte Romano (Pont-Saint-Martin)

Ponte RomanoIl Ponte venne eretto presumibilmente intorno al 25 a.C. (anno nel quale fu fondata Augusta Praetoria, l'attuale città di Aosta) per superare le acque del torrente Lys e permettere il collegamento tra le città della pianura ed i valichi del Grande e del Piccolo Gran San Bernardo (la cosiddetta Strada delle Gallie).

Leggi tutto...

Contatti/Contacts

4Communes.it

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito fa uso di cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information

Questo sito fa uso di cookies per migliorare la vostra esperienza di navigazione. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information