Mulini di Glacières

Comune di: Perloz

Email il Contenuto Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto

I Mulini di Glacières, già proprietà dei Signori di Vallaise e dati in feudo, vennero acquistati nel 1576 dalla Comunità di Marine, per 210 scudi. Vennero sempre gestiti dalla Confrérie des Rogations di Marine, insieme al forno comunitario. Nel 2000 sono stati restaurati e sono visitabili, anche se non utilizzati. Il forno, ricostruito nel 1924 sul luogo del precedente e ristrutturato nel 2000, è utilizzato ogni anno in occasione della "Festa del pane nero" che si tiene solitamente nel mese di Luglio.

Accesso
Dall'uscita del casello autostradale (A5) di Pont-Saint-Martin svoltare a sinistra. Giunti ad una rotonda si svolta verso destra ed in leggera salita ci si dirige verso il centro paese. Svoltare a sinistra seguendo le indicazioni di Perloz. Tenere sempre la strada principale in salita e passare la frazione Plan de Brun. Dopo due tornanti la strada prosegue in diagonale sempre in salita per giungere al Capoluogo. Dal parcheggio di fronte al Municipio di Perloz proseguire in salita passando vicino alla chiesa di San Salvatore. Usciti dal paese dopo un breve risalita e successiva discesa si riprende a salire fino a giungere ad un bivio dove si prosegue dritti in leggera salita. Passata la frazione di Chamioux (antica ruota del mulino) e dopo una serie di tornanti si giunge a Marine.
Proseguire sino al bivio successivo e svoltare a destra (seguire le indicazioni per Ruine, Derbellé, Mioccia). Continuare per qualche centinaia di metri, lasciare l'auto poco prima del ponte sul torrente Nantey e salire sulla sinistra la scalinata che conduce al Mulino.


Visualizza punto sulla cartografia di Google Maps


Il mulino di Glacières
Mulino di Glac...
Il mulino di Glacières
Mulino di Glac...