Pontboset - Forte di Bard - Castello di Issogne - Bard - Pontboset

Comune di: Pontboset

Email il Contenuto Stampa il Contenuto Crea file pdf del Contenuto

Partenza: Pontboset
Arrivo: Pontboset
Tipo bici: Bici da corsa
Tipo strada: asfaltata
Km di salita: 7,5
Km totali: 30
Tempo di salita: circa 1h
Tempo totale: 2 h
Difficoltà: Medi ciclisti
Pendenza max: 12%
Periodo consigliato: da marzo ad ottobre
Quota del punto di partenza: 780 m
Quota del punto di arrivo: 780 m
Quota max. raggiunta: 780 m
Dislivello salita: 450 m
Ristoro: acqua a disposizione nei villaggi che si raggiungono - bar/ristoranti presenti in località Hône, Issogne e Verrès

Caratteristiche generali
Questa gita ad anello porta ad ammirare e/o visitare la fortezza di Bard ed il suo centro storico, il castello di Issogne e quello di Verrès. Punti panoramici permettono la visione del fondovalle e dei monti circostanti. Si attraversano sia i pendii scoscesi montani coperti di boschi sia l'amena e tranquilla campagna di fondovalle dove scorre il fiume Dora Baltea.

Accesso automobilistico
Dalla strada regionale seguire le indicazioni stradali per Pontboset e Frontière (250 m. dal bivio dalla regionale si trova il posteggio).

Itinerario
Da Pontboset si segue in discesa la strada regionale che conduce al paese di Hône. Un lungo diagonale a mezza costa porta ai primi villaggi del comune di Hône (numerosi bivi restare sulla strada principale). Dopo una serie di tornanti si giunge al centro di Hône. Si attraversa il paese per la strada principale fino a trovare la rotonda dove si svolta a destra. Al successivo bivio dopo una breve ma ripida discesa si gira a sinistra e si continua in piano. Appena passato il passaggio a livello si gira a destra e si percorre il rettilineo che fiancheggia l'autostrada fino ad una breve salita. Dopo una breve discesa si giunge così in vista del ponte in pietra di Echallod che si lascia alla destra. Proseguendo si attraversano le località di Echallod inferiore e di Echallod superiore. Dopo una leggera discesa la strada prosegue in piano in mezzo alle campagne in vista del paese di Issogne. Ad un primo bivio si svolta a destra ed al successivo si gira a sinistra in salita per la strada che porta al casello di Issogne (consigliabile la visita). Ritornati sulla strada in salita che si è appena percorso si passa sotto l'autostrada per arrivare alla rotonda sulla strada statale 26 (strada trafficata). Da qui seguendo le indicazioni ed affrontando una ripida salita si può visitare il castello di Verrès. L'itinerario dalla rotonda prosegue in piano sulla statale e si giunge al paese di Arnad (bella la chiesa romanica uscendo dal paese alla sinistra). Restando sempre sulla strada statale si passa l'area industriale e sotto l'autostrada. Alla vostra sinistra si può ammirare la palestra di roccia di Arnad. Giunti ad una rotonda ed ormai in vista della suggestiva fortezza di Bard (consigliabile la visita) si continua dritto.
Dove la via principale di Bard sbuca sulla statale (vicino un bar tabacchino) svoltare a destra ed imboccare a piedi il bellissimo ponte in pietra che scavalca le acque della Dora Baltea. Passare il passaggio a livello e dopo poche decine di metri (di fronte ad un bar) ritornare sulla strada regionale che si è percorso in discesa all'andata e questa volta in salita continua ma non proibitiva tornare al paese di Pontboset.




Il ponte di Echallod
Pontboset - Fo...
Il castello di Issogne
Pontboset - Fo...
Il castello e la chiesa di Issogne
Pontboset - Fo...
Il ponte di Hône
Pontboset - Fo...
Arrivo a Hône
Pontboset - Fo...
Il forte di Bard
Pontboset - Fo...
Inizia la salita della valle di Champorcher
Pontboset - Fo...
Salendo verso Pontboset
Pontboset - Fo...
Itinerario ciclistico
Pontboset - Fo...